Esperienze creative e dove trovarle

E’ arrivato il momento del post estivo, quello in cui suggerisco esperienze creative che possono essere fatte durante le vacanze. L’anno scorso il post era dedicato a quattro cose divertenti da fare quando sei in vacanza per migliorare la creatività, ed è stato letto tantissimo durante tutto l’anno.

Quindi, questa volta ho pensato di avvalermi della collaborazione di un amico, che puoi conoscere attraverso la sua Pagina Facebook Parti Con Peppe o il profilo Instagram.  Peppe è un consulente di viaggi con cui stiamo iniziando un progetto di comunicazione divertente e creativo. E nessuno, più di lui, può suggerire esperienze che possono stimolare la creatività in giro per il mondo, per ripartire a settembre più carichi di energia e di idee.

E questi sono i suoi consigli:

Prova le emozioni di un pilota di Formula 1

Ad Abu Dhabi, negli Emirati Arabi, c’è un parco interamente dedicato a Maranello. Oltre venti attrazioni, tra cui le montagne russe Formula Rossa, che in 5 secondi ti sparano a 250 km/h; il Pit Stop della Formula 1 e la lezione di  guida per testare la tua prossima Ferrari! 😉 Un’esperienza davvero emozionante, un luogo dove noi italiani entriamo anche con un certo orgoglio. E alla fine, dopo una giornata in cui ti senti un po’ pilota di Formula 1 e un po’ miliardario, potrai andare nel centro di Dubai per andare a cena all’interno di un gigantesco acquario!

 

Impara l’arte del Bonsai in Giappone

Se hai un volo che ti porta in Giappone, puoi cogliere l’occasione per imparare l’arte del Bonsai presso il Bonsai Museum di Tokio. Come sai, il bonsai per la cultura giapponese è una vera e propria arte che racchiude meditazione e ricerca estetica. E’ un’esperienza che ti avvicina alla cultura giapponese e che ti aiuterà a mettere in pratica immaginazione, pazienza e concentrazione.

E dopo il corso di Bonsai, puoi rilassarti in un Onsen, immergendoti in una vasca termale: un rituale che ha lo scopo di purificare il corpo e lo spirito. Si fa completamente nudi all’aperto, spesso in un giardino, di notte.

Attenzione ai tatuaggi: negli Onsen tradizionali è vietato l’ingresso a chi è tatuato perché correlati alla Yakuza, la mafia giapponese.

 

Metti alla prova le tue doti artistiche nella città dei Beatles

A Liverpool ogni giorno puoi partecipare alla British Music Experience, che – come dice il nome – è un percorso esperienziale interamente dedicato alla musica. Che il tuo animo sia pop, rock o anche  dance non importa, in questo viaggio musicale puoi scegliere il tuo ruolo: spettatore, musicista o addirittura cantante. Puoi passeggiare nella storia della musica tra strumenti, manifesti, vinili e costumi originali. Dai Beatles agli Oasis, passando per David Bowie e Adele.

E poi, puoi mettere alla prova le tue doti artistiche con una chitarra elettrica o un microfono, lasciandoti andare ad un’esperienza unica “che tanto a Liverpool non ti conosce nessuno!”

 

Sul set dei film

Negli Stati Uniti ci sono moltissime esperienze da fare per rivivere le serie e i film che hai amato. Se vuoi fermarti a New York hai l’imbarazzo della scelta: puoi bere Cosmopolitan come le protagoniste di Sex and The City o provare uno dei pastrami del Kats’ Delicatessen, dove hanno girato moltissimi film come Harry ti presento Sally. Ma anche vedere dal vivo i famosi grattacieli su cui gli eroi della Marvel hanno scatenato i loro superpoteri.

E se anche tu, da bambino, hai sognato di essere uno dei Goonies, devi spostarti sulla costa occidentale e raggiungere Astoria, dove partecipare ad un emozionante Movie Tour guidato nelle location del film. Attraverso la mappa di Willie l’Orbo, arriverai alle grotte e poi alle splendide spiagge in cui la nave pirata abbandona le cime.

 

 

Se ti è piaciuto questo articolo, prova anche con:

Quattro cose (divertenti) da fare in vacanza per migliorare la creatività

Coltivare l’intelligenza emotiva in piccoli passi

Perché è bello imparare a fotografare

 

 

 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.