Idee ecologiche e solidali da regalare a Pasqua

Nell’ultimo articolo abbiamo parlato di attività che puoi programmare con i tuoi clienti storici per ringraziarli della loro fedeltà. E del fatto che puoi approfittare della bella stagione per poter organizzare dei piccoli eventi nel tuo negozio.

In seguito a questo articolo, qualcuno di voi mi ha scritto per chiedermi come fare per poter ringraziare i clienti fidelizzati con un regalo. Alcune attività, infatti, come quelle on line o i freelance, non hanno una sede in cui poter incontrare i clienti. Oppure sono sparsi ovunque, in Italia e all’estero, e quindi è difficile combinare degli appuntamenti in cui incontrarsi.

Però a volte è difficile trovare un’idea per un gadget o un regalo davvero originale, ecco perché ho fatto una ricerca ed è nato questo post.

L’idea di ricercare gadget ecologici e solidali è nata per offrirti delle soluzioni che possano raccontare di te, ma anche rappresentare i tuoi valori o di quelli della tua attività. E per far sì che il gadget che darai possa avere uno scopo più ampio della semplice immagine pubblicitaria, creando una relazione di empatia con i tuoi clienti.

Ecosostenibilità e praticità: la matita Sprout

All’apparenza sembra una normale matita, e infatti lo è. Ma quando finisce la mina si può piantare e lasciarla germogliare. Infatti la Matita Sprout contiene dei semi non OGM nella capsula, è completamente biodegradabile e si può personalizzare con il logo. Eccola qui se ci stai facendo un pensierino!

Sullo stesso sito puoi trovare anche le cartoline piantabili: a Pasqua, come a Capodanno o al compleanno le mandi ai tuoi clienti. Loro le leggono, le apprezzano e poi, invece di buttarle, le piantano in un vaso: un po’ di acqua e luce ed ecco nascere un bel germoglio!

Pianta un albero per il pianeta!

Che ne dici di regalare un vero albero? No, non da piantare nel giardino ma da seguire a distanza per assorbire Co2 e aiutare la riforestazione.

Treedom è una piattaforma che ti permette di piantare un albero a distanza. Questo albero, infatti, avrà una pagina online dove viene geolocalizzato e fotografato, e il tuo cliente potrà seguirne a distanza la crescita.
Puoi scegliere anche quale tipo di albero piantare, rispettando la biodiversità delle diverse aree geografiche che partecipano al progetto. Il costo dipende dalla pianta e dal Paese ma, per farti un esempio, un albero di cacao in Camerun costa meno di 13 Euro.

A dire il vero, io ci sto pensando seriamente!

Le buone idee vanno indossate

Invece della solita shopper con il logo aziendale puoi fare un regalo che, oltre a migliorare la tua reputazione aziendale, aiuta una buona causa.

“Le buone idee vanno indossate” è lo slogan di Worth Wearing, piattaforma che permette di acquistare Tote bag, tazze o taccuini per sostenere una causa solidale. Sono tantissime le organizzazioni che hanno già aderito a questa iniziativa: dalla Croce Rossa Italiana a Progetto Quasi, passando per la Fondazione Veronesi.

Basta scegliere la causa o una grafica che più rappresenta i valori della tua azienda e fare l’ordine!

Qualcosa di buono dalla tua terra

L’Italia è un Paese in cui la diversità, nell’artigianato e nell’enogastronomia, è davvero preziosa e vasta. Ecco perché è il caso anche di guardarti intorno, proprio dove abiti, per scoprire se ci sono delle chicche per poter offrire un prodotto buono e naturale della tua terra.

Cerca tra i piccoli produttori, quelli che lavorano secondo tradizione: un vasetto di miele o un assaggio di olio, così come dei sacchetti di lavanda saranno sicuramente molto apprezzati. Soprattutto se racconti ai tuoi clienti la loro storia e il loro valore.

Tre idee di Pasqua per ringraziare i clienti

Pasqua, mentre ti giri è arrivata!

Tra meno di un mese saremo alle prese con uova di cioccolata e pulcini di peluche in ogni dove. La Pasqua piace a tutti perché è legata alle atmosfere di primavera e alla voglia di stare all’aria aperta.

Pasqua mette allegria e ha il vantaggio di non essere impegnativa come il Natale.

Perché organizzare qualcosa di speciale per i tuoi clienti? Proprio per invitarli a uscire e a scambiare due chiacchiere, ora che le giornate sono più lunghe.

E poi, è bello ringraziare i tuoi clienti storici, dai, se lo meritano!

Un’apertura straordinaria

Un invito ad un piccolo evento esclusivo, come un aperitivo di primavera, è proprio quello che puoi offrire ai tuoi clienti più affezionati. Puoi invitarli ad un’apertura straordinaria, magari domenicale, per vedere in anteprima le nuove collezioni e stuzzicare qualcosa insieme.

Un suggerimento che posso darti è quello di rendere l’evento davvero esclusivo: non invitare una folla tipo mercatino dell’usato. Se i tuoi clienti più fedeli sono tanti, organizza più aperitivi in diversi giorni! 😉

E se regalassi un’esperienza?

Ok, di gadget siamo pieni. Ne abbiamo tanti, di ogni dimensione, colore e utilizzo. Certe volte sono come le bomboniere: i portachiavi e i calendari ci riempiono il cassetto.

E allora perché non organizzare qualcosa di veramente originale e memorabile? Approfitta del bel tempo per organizzare una bella esperienza da fare insieme, come una passeggiata di gruppo in bicicletta o una visita guidata in qualche luogo storico della tua città.

Estendi l’invito per far sì che ogni cliente venga accompagnato da un amico. Sarà l’occasione per te di conoscere (e farti conoscere) da persone nuove!

Come il gadget, che ha lo scopo di farti ricordare, così un’esperienza all’aria aperta è un modo per essere ricordati (e per far parlare di te!)

Il consiglio che posso darti è quello di comunicare in modo chiaro ai partecipanti come taggare le immagini dell’esperienza sui social!

Sconta e raddoppia!

Una delle strategie più interessanti che puoi mettere in campo è quella di coinvolgere i tuoi clienti nella creazione di contenuti originali sui social.

La vera pubblicità è quella che fanno le persone spontaneamente quando pubblicano un post con il tuo tag o quando parlano agli amici della tua attività.

Ok, l’evento non fa per te, vuoi rimanere sul classico. E allora fai stampare dei simpatici buoni sconto da spendere nel tuo negozio. Invita i tuoi clienti a postare sui loro account social un contenuto originale sui tuoi prodotti con un hashtag dedicato: se lo faranno, il buono sconto raddoppierà!